SkinLab Blog - La scienza dietro ai cosmetici

  • Vitamina C - shine bright like a diamond

    Uno degli ingredienti più amati (anche da noi, n.d.r.) è, senza dubbio, la Vitamina C, che rappresenta un prezioso alleato per la nostra pelle perché è un potentissimo antiossidante, aiuta la produzione di fibre di collagene, previene ed attenua le macchie. Svolge inoltre un ruolo nel metabolismo dell'acido folico e di alcuni ormoni.

    Una carenza di vitamina C rende i tessuti connettivi più fragili, rallentando il processo di rigenerazione degli stessi e accelerando il processo di invecchiamento.

    La vitamina C non viene prodotta dal nostro organismo, pertanto deve essere introdotta con la dieta e/o attraverso l'uso di cosmetici che la contengano.

  • La bava di lumaca: usi ed effetti sulla pelle

    Avete mai provato ad usare cosmetici che contengono bava di lumaca? Esistono numerose evidenze scientifiche che dimostrano gli effetti benefici di questo ingrediente sulla pelle.

    Effettivamente, la bava di lumaca contiene sostanze preziose per la pelle, tra cui l'allantoina e l'elicina, che svolgono un'efficace azione antirughe e stimolano la rigenerazione dei tessuti; è ricca, inoltre, di collagene ed elastina, i mattoncini che costituiscono la struttura della nostra pelle e la rendono compatta ed elastica.

  • SkinLab - La scienza dietro ai cosmetici: Niacinamide

    La niacinamide è una delle forme della vitamina B3, idrosolubile, che non viene sintetizzata dal nostro organismo, quindi deve essere assunta attraverso l'alimentazione o specifici integratori: viene spesso somministrata per via orale per ridurre i livelli di colesterolo cattivo e trigliceridi.

    Ma la niacinamide ha anche molteplici effetti positivi se utilizzata come ingrediente cosmetico. Grazie ad alcune case cosmetiche che ne hanno evidenziato le proprietà, questa forma della vitamina B3, usata già da diversi decenni, sta vivendo il suo meritato momento di gloria per numerosi motivi: